Il SAN GIUSTO LE BAGNESE è pronto per la RIPARTENZA


La società fiorentina ha presentato i quadri dirigenziali e tecnici

per la nuova stagione

safe_image.png

Un progetto ambizioso, che punta in alto. Il San Giusto Le Bagnese, ha presentato i quadri dirigenziali e tecnici del settore giovanile per la prossima stagione, 2021-22, quella della ripartenza e che ripartenza.

Una miscellanea di vecchi e nuovi dirigenti, sempre guidata dal presidente, Roberto Nutini, coadiuvato dal vice, Fabio Rappa e dal consigliere, Maurizio Marconcini, che ha affidato la riorganizzazione al diesse del settore, Cosimo Schipani, con il supporto del responsabile della scuola calcio, Piero Di Mambro.

Teatro della presentazione, l’impianto di San Giusto, nel corso di un festante happening di ripartenza, alla presenza di amici e genitori della società. “Il nostro obbiettivo - conferma il diesse Schipani - è quello di ripartire, con la possibilità di poter vincere alcuni campionati provinciali, che ci vedranno ai nastri di partenza con organici competitivi”.

La carrellata delle singole squadre è aperta dal 2004 guidato da Stefano Afelba. Il 2005 da Mauro Vicerdini, il 2006 e il 2007 dalla coppia formata da Tommaso Petrucciani e Fabrizio Minchioni. Il 2008 è stato affidato a Enrico Leoni, il 2009 a Tomas Spinelli e il 2010 a Checcacci.

 

Nell’immediato è pronto al via il torneo "Stregato dal Pallone’" riservato alla categoria Esordienti B, classe 2009; manifestazione in programma dal 3 al 30 giugno prossimi, con incontri in programma sul terreno di gioco di San Giusto, il martedì e giovedì, con inizio alle 18,30 e alle 20. Nel programma di riorganizzazione della società, ogni Giovedì Venerdì e Sabato la pizzeria all’interno dell’impianto, rimarrà aperta dalle 18 in poi, con anche la possibilità di organizzare eventi e feste.

1f981.png
1f49b.png
2764.png
toscanagol.png
Dicono di Noi